FAQ


Che cos'è la ionizzazione?
Questo è un processo in cui un elemento acquisisce o perde elettroni. La ionizzazione del rame è il risultato della scarica di ioni rame.
Come funziona l'elettrodo?
Quando gli atomi dell'elettrodo di rame vengono ionizzati, gli ioni di rame si diffondono nell'acqua e gli effetti di questi ioni sui microrganismi sono fatali.
In che modo la ionizzazione del rame purifica l'acqua?
Gli ioni di rame penetrano nella membrana esterna protettiva delle alghe e delle cellule batteriche, distruggendo l'equilibrio degli enzimi, inibendo la crescita e la riproduzione dei batteri e pulendo e disinfettando l'acqua.
Quanto tempo ci vuole per raggiungere l'effetto?
Dipende da molti fattori e richiede solitamente 2 settimane.
Con quale frequenza eseguire una manutenzione?
Si consiglia di pulire l'elettrodo una volta ogni settimana utilizzando la spazzola fornita con il kit.
Come installare?
Non è necessario installarlo, basta estrarlo dalla scatola e metterlo in acqua.
Se dovessi continuare a usare cloro?
Sì, perché alcuni contaminanti (come la protezione solare) rendono ancora torbida l'acqua, quindi è necessaria una piccola quantità di cloro per mantenere l'acqua pulita e chiara.
Devi sempre metterlo nel pool?
Sì, a meno che lo stato della qualità dell'acqua non mostri 'troppo rame', ma questa possibilità è quasi inesistentet.
Perderà acqua?
Lo ionizzatore solare ONOSI è sigillato ermeticamente e generalmente non fa fuoriuscire acqua all'interno e provoca la condensazione delle goccioline d'acqua (a meno che non vi sia un'interruzione).

Suggerimento importante!


La ionizzazione non elimina il 100% dell'uso di ossidanti come il cloro, ma può essere ridotta a circa il 10% del normale utilizzo, che può essere eliminato in alcuni casi. Dipende da molti fattori, come l'acqua qualità, qualità del filtro, pulizia dell'elettrodo, intensità della luce, dimensione della piscina, grado di ombreggiamento, frequenza e numero di piscine e così via .
Per proteggere la purezza dell'acqua, la concentrazione di ioni deve essere superiore a 0,2 ppm e la concentrazione desiderata è compresa tra 0,3 e 0,5 ppm. Se l'acqua diventa torbida a causa di alcuni contaminanti, un agente ossidante (come come cloro) può essere necessario per ripristinarne la purezza.